Le ricette di Andrea

Fettuccine peperone arrosto e la sua polvere

26 giugno 2017

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

Fettuccine de La Pasta di Camerino 4 nidi
peperone rosso 1
peperone giallo 1
cipolla 1
olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.
pepe nero q.b.

PREPARAZIONE:

Tagliate a julienne 60 g di peperoni gialli e rossi, saltandoli in padella con olio e sale, mettete da parte. Preriscaldate il forno a 190° e adagiate i peperoni su una teglia con della carta forno. Lasciate cuocere in forno finché non saranno completamente arrostiti: una volta cotti, togliete i semi e la pelle arrostita quando sono ancora caldi. Conservate la pelle che andrà essiccata in forno per 2 ore ad una temperatura di 90°. Frullate il peperone che avete arrostito con il minipimer e filtrare il composto con l’aiuto di un passino. Questo vi permetterà di ottenere una crema vellutata e dalla consistenza corposa. In un altro recipiente, frullate la pelle del peperone essiccata precedentemente: servirà a dare un’impronta affumicata al piatto. Cuocete in abbondante acqua salata le Fettuccine, scolatele e mantecatele in padella insieme alla crema di peperoni aggiungendo un filo d’olio. Impiattate ponendo come base un po’ di vellutata, adagiate sopra le fettuccine e guarnite con la julienne di peperone che avete saltato inizialmente. Per completare il piatto, aggiungete la polvere di peperone arrosto.

Per togliere meglio la pelle al peperone inserite questi ultimi in dei sacchetti alimentari di plastica quando sono ancora caldi e lasciateli riposare per almeno 5 minuti. Estraetelo e vedrete che la pelle si staccherà con molta più facilità.

Potrebbe piacerti anche