In EvidenzaIstituzionaliLifestyle

La Pasta di Camerino, sapori da ricordare

8 marzo 2016
saporidaricordare

Sapori da ricordare è un payoff che coglie l’essenza di quello che facciamo e di quello che siamo, perché esprime al meglio il legame con le nostre radici mai dimenticate. Tutto parte dal ricordo di un gesto: quello di impastare, di stendere e tagliare la sfoglia, un’arte che nonna Maccari ha tramandato sapientemente ai suo nipoti.

Un rituale che si svolgeva ogni domenica in casa, perché non c’erano i soldi per comperare la pasta, e che oggi ci portiamo nel cuore e che ci lega ad una tradizione centenaria.

Immaginatevi una cucina d’altri tempi, un tavolo al centro e una mamma che, con uova e farina, prepara impasti per fare tagliatelle e minestre… Un bimbo nato in un ambiente del genere, sano, genuino e pulito, cosa avrebbe mai potuto fare da grande? Dedicarsi completamente, anima e cuore, alla creazione di pasta di primissima qualità, ovviamente!

– Gaetano Maccari

Oggi, grazie alle nuove tecnologie e alla scelta di materiali di alta qualità come grano di prima scelta e uova di categoria A, possiamo dire di aver perfezionato quel gesto antico per condividerlo con voi…

Questi sono i sapori da ricordare: quelli veri, autentici, di cui ogni nonna marchigiana andrebbe fiera. Il nostro payoff non vuole però essere nostalgico, perché noi siamo tutt’altro: è una celebrazione del presente, della felicità che un piatto di pasta può sprigionare in compagnia delle persone che ami, è la capacità di guardare al futuro con gioia e sicurezza perché conosciamo le nostre origini e quindi le nostre possibilità.

Come disse un vecchio filosofo: ci siamo seduti sulle spalle dei giganti (gli antichi pastai che hanno contribuito a rendere speciale la pasta all’uovo) e ora, grazie a loro, possiamo vedere più lontano e realizzare prodotti altrettanto buoni e degni del loro rispetto, pur mantenendo un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Scegliamo solo le migliori materie prime e metodi di lavorazione che mantengono inalterato il sapore, come l’essicazione lenta e a bassa temperatura e la trafilatura al bronzo; alcuni passaggi della lavorazione vengono ancora fatti artigianalmente, a mano.

Il ricordo di quei sapori genuini dunque, per noi è molto importante, perché ci permette di guardare al futuro ed essere certi di portare ogni volta in tavola solo prodotti di prima qualità.

Potrebbe piacerti anche