Grandi classici, Pasta all'Uovo

Malfatti con i fagioli

A gennaio il freddo si fa sentire più forte che mai, per questo ci piacciono tanto le minestre, che scaldano il corpo e il cuore. Oggi vi proponiamo una ricetta tipica dei pranzi invernali: Malfatti con i fagioli. Siete pronti a farvi coccolare da questo primo profumatissimo?

Ingredienti per 4 persone:

250 g di Malfatti La Pasta di Camerino

200 g di fagioli borlotti secchi

sedano, carota e cipolla

foglie d’alloro q.b.

Rosmarino q.b.

olio extravergine d’oliva

sale e pepe q.b.

Preparazione

Sciacquate bene i fagioli e metteteli a bagno per almeno 8 ore, cambiando l’acqua due o tre volte. Terminato il tempo di ammollo. Tritate finemente una carota, una costa di sedano e mezza cipolla; versate due cucchiai d’olio in una pentola alta, aggiungete il trito e fatelo appassire. Versate i fagioli nella pentola, salate, aggiungete del pepe appena macinato, le foglie di alloro e di rosmarino. Ricoprite i fagioli con acqua bollente o con del brodo e lasciate cuocere per 30 minuti. Quando i fagioli saranno cotti, versate nella pentola i Malfatti e fateli cuocere per 7 minuti. Impiattate e condite con un filo d’olio a crudo, del pepe appena macinato e qualche foglia di rosmarino.

I consigli dello chef

Utilizzate gli scarti ben lavati delle verdure per preparare il brodo con cui cuocere i fagioli.

Questa ricetta è perfetta anche con i Ditalini Rigati La Pasta di Camerino.

Ricette correlate

VAI ALLE RICETTE

Fettuccine con polpo, salsa verde e lime

Quella che vi proponiamo oggi è una ricetta un po’ elaborata, da preparare nelle domeniche di settembre per prolungare il gusto delle vacanze.
Una ricetta freschissima al sapore di mare, capace di riportarvi indietro nel tempo.

Farfalle all’uovo con spinaci freschi, pomodorini confit e scaglie di pecorino

La ricetta di oggi ha tutti i colori e i profumi della nostra terra: Farfalle all’uovo con spinaci freschi, pomodorini confit e scaglie di pecorino. Seguite bene tutto il procedimento, per preparare dei pomodorini caramellati buoni da leccarsi i baffi!

Tonnarelli notte stellata

Quella di San Lorenzo è una della notti più affascinanti dell’anno: siete pronti a sdraiarvi in dolce compagnia per ammirare lo spettacolo delle stelle cadenti? Noi abbiamo un’idea per rendere la serata indimenticabile: portate il cielo nel piatto con la nostra squisita ricetta con i Tonnarelli La Pasta di Camerino!

marchio 100% italiano

Gli unici con Filiera 100% trasparente

Sulle colline dell’entroterra marchigiano la brezza del mare adriatico si mescola all’aria pura e alla terra genuina dei monti sibillini. È qui che nasce La Pasta di Camerino, ruvida e porosa come quella fatta in casa, realizzata con cura e nel rispetto dei migliori metodi artigianali.

0
0
piatto di pappardelle con carciofi e zampone croccantepiatto di farfalle all'uovo con gorgonzola e speck