Grandi classici, Pasta di Semola

Spaghetti cacio e pepe in cialda di parmigiano

La pasta cacio e pepe è uno dei piatti più noti della cucina laziale, fatta con solo tre ingredienti: la pasta, il pecorino romano e il pepe. Il Parmigiano viene usato per creare dei cestini in cui adagiare la pasta, per aggiungere un tocco scenografico al piatto e un pizzico di croccantezza al palato. La preparazione è davvero molto semplice; ci sono però alcuni piccoli accorgimenti da seguire, perché la ricetta venga perfetta: scopriamoli insieme alla nostra chef!

Ingredienti per 4 persone:

360 g di Spaghetti La Pasta di Camerino

200 g di pecorino romano grattugiato

pepe nero in grani q.b.

Parmigiano grattugiato q.b.

Preparazione

Preparate le cialde di Parmigiano: appoggiate un disco di carta da forno sul piatto del microonde; disponete il Parmigiano grattugiato in un ampio disco e fatelo sciogliere nel microonde per alcuni secondi. Estraete dal microonde la cialda insieme alla carta da forno e modellatela su una ciotola; togliete poi la carta da forno con delicatezza e tenete ancora per qualche istante la mano sulla cialda, per mantenere la forma.
Portate ad ebollizione abbondante acqua, salatela e fate cuocere gli Spaghetti per 10 minuti.
Nel frattempo fate tostare in padella del pepe appena macinato, aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura al pecorino romano grattugiato e mescolate per ottenere una crema. Aggiungete la crema al pepe tostato e mescolate bene.
Scolate gli Spaghetti, ripassateli in padella con la crema di pecorino, aggiungete del pepe macinato al momento. Impiattate nella cialda di Parmigiano e, a piacere, aggiungete ancora una spolverata di pepe.

I consigli dello chef

Per preparare le cialde di Parmigiano potete anche utilizzare una padella antiaderente.

Questa ricetta è perfetta anche con i Rigatoni La Pasta di Camerino.

Ricette correlate

VAI ALLE RICETTE

Paccheri Rigati con guanciale e perle di aceto balsamico

Oggi prepariamo un piatto tanto semplice quanto scenografico, grazie alle perle di aceto balsamico che sapranno deliziare gli occhi e il palato dei vostri commensali. Prepararle sarà facilissimo grazie all’aiuto di una semplice siringa e di mezzo bicchiere di olio freddo e, insieme alle rose di guanciale, sapranno regalare quel tocco di originalità a un primo classico e veloce da realizzare.

Pappardelle al cinghiale

Il ragù di cinghiale è una ricetta tipica umbra, estremamente gustosa e rustica, perfetta per la pasta all’uovo. La lunga preparazione rende questo piatto perfetto per il menù delle feste, per questo ci piace abbinarlo al nostro formato più classico: le Pappardelle.

Mezze maniche con asparagi e mazzancolle

Oggi vi proponiamo un abbinamento stuzzicante tra mare e terra: le nostre Mezze Maniche con asparagi e mazzancolle. La delicatezza di questi crostacei, tipici del nostro mar Adriatico, si sposa perfettamente con il gusto marcato degli asparagi, che con le loro proprietà depurative e antiossidanti sono perfetti per un primo piatto bilanciato per prepararci all’estate.

marchio 100% italiano

Gli unici con Filiera 100% trasparente

Sulle colline dell’entroterra marchigiano la brezza del mare adriatico si mescola all’aria pura e alla terra genuina dei monti sibillini. È qui che nasce La Pasta di Camerino, ruvida e porosa come quella fatta in casa, realizzata con cura e nel rispetto dei migliori metodi artigianali.

0
0
piatto di rustiche con funghi, salsiccia e salsa tartufatapiatto di penne Hammurabi con zucca e noci